Arte Viva

Dallo statuto dell’associazione:
“L’Associazione promuove l’integrazione socio-culturale di soggetti appartenenti ad ogni fascia
sociale, età, ceto, razza o nazionalità, attraverso percorsi ed attività ludiche, culturali e/o educative.
[…]
Allo scopo di realizzare le finalità sociali l’Associazione potrà:
Organizzare incontri, corsi, stages, laboratori, spettacoli o eventi culturali legati alla musica, la
danza, il teatro, discipline orientali e lo sport in genere. Organizzare corsi di lingua. Organizzare
scambi culturali e interculturali. Pubblicare materiale informativo e didattico. Costruire strumenti
musicali ed altri manufatti.
Gestire locali e spazi condivisi come luoghi di aggregazione”.
L’attività di Arte Viva nasce dall’esperienza maturata
all’interno del Gruppo di Capoeira “Coquinho
Baiano” (Brasile, Italia, Grecia), dell’Associazione “Il
Nagual” di Perugia, dell’Associazione
“AREIACANTA” di São Sebastião (Brasile) e del
progetto di cooperazione internazionale “Comunidade
Integrada” (Brasile, Italia).
Con la volontà di condividere quest’esperienza anche
nel territorio ternano, la futura Arte Viva inizia la
propria attività nel 2008, ufficializzandosi come A.p.s.
nel 2012.
Nel 2008, infatti, viene fondato il nucleo locale della scuola “Coquinho Baiano”, che,
settimanalmente, gestisce diverse lezioni di Capoeira ed organizza, annualmente, un incontro
internazionale.
La scuola si è mossa anche nell’organizzazione di seminari di percussioni e danza e
nell’organizzazione di corsi di lingua straniera.

Mestre Tozinho